sabato 31 marzo 2018

Buona Pasqua

A Civitavecchia c'è un'antica tradizione religiosa collegata alle celebrazioni pasquali.
Il Venerdì Santo, il giorno in cui viene commemorata la crocifissione di Cristo, nelle ore serali si svolge una processione come d'altronde avviene pressoché ovunque in Italia.
La particolarità localistica (comunque non esclusiva, secondo quanto ho avuto modo di capire) è che all'interno della processione non vi sono solo figuranti in costume che rievocano i momenti del processo e della condanna di Gesù, ma anche dei penitenti che sfilano coperti da cappucci e tuniche bianche camminando a piedi scalzi. Alcuni hanno sulle spalle delle grosse croci di legno, altri portano pesanti catene legate alle caviglie e le strascinano sull'asfalto producendo un suono stridulo che rende particolarmente intenso e toccante il momento del loro passaggio.


Per certi aspetti è questa l'immagine della Pasqua che più mi resta in mente, probabilmente a causa di vari sensi di colpa che mi porto dietro da anni relativamente a certe situazioni personali.
Sperando che, per tutti voi che leggete, la situazione sia completamente diversa e vi sentiate leggeri e spensierati come una colomba che vola in cielo (sempre a proposito di simbologie pasquali ;-) porgo tanti auguri a tutti gli amici di questo blog.

25 commenti:

  1. A me fa un po' impressione questa processione incappucciata.. so che ce ne sono varie tenute più o meno cosi ma a me fanno impressione uguale! ^^

    RispondiElimina
  2. Anche nel mio natio paesello pugliese il venerdì santo si svolge una processione molto toccante, c'è il cristo con la croce e dietro di lui la statua della madonna addolorata che lo segue. Non mancano i "piedi scalzi" che vanno dietro alla processione (però non sono incappucciati). Il volto della Madonna Addolorata mi ha sempre commosso. Sono molti anni che non sono in Puglia per assistere a questa processione e, ogni tanto, ne sento la mancanza, credo sia un modo per celebrare la Pasqua più sentito (al di là della fede di ognuno). Il messaggio della Pasqua credo sia universale. Buona Pasqua anche a te Ariano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti sono tradizioni storiche molto suggestive. Auguri :-)

      Elimina
  3. E' molto interessante questa processione... un giorno vorrei assisterci di persona...
    Buona Pasqua!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se un giorno ti capitasse di venire a Civitavecchia fammelo sapere :-)
      Buona Pasqua!

      Elimina
  4. Sempre interessanti queste tradizioni e spero proprio che non si perdano con gli anni.
    Buona Pasqua a te e famiglia, ARiano!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo!
      Tanti auguri di buone feste anche a te!

      Elimina
  5. Auguri Ariano! Passa una buona giornata con la tua famiglia e ai penitenti non ci pensare... lasciare stare li dove sono! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il problema non sono loro, il problema sono io...
      Auguri :-)

      Elimina
  6. Un bacio, Ariano e tanti auguri di Buona Pasqua dalla Sicilia dove mi trovo ormai da una settimana. 🤗

    RispondiElimina
  7. Ho visto una figura del genere in una chiesa di Gallipoli, la scritta accanto recitava "La Confraternita della Morte". Queste tradizioni sono molto interessanti. Buona Pasqua a te e alla tua famiglia. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui da noi si chiama "Arciconfraternita del Gonfalone".
      Buona Pasqua anche a voi!

      Elimina
  8. Queste immagini mi hanno fatto rivivere l'antica processione del mio paese con gli incappucciati scalzi che a me bambina incutevano terrore. Oggi nella nostra processione del venerdì santo ci sono i figuranti che rappresentano le figure evangeliche, molto più rassicurante. Comunque le antiche tradizioni sono preziose, andrebbero tutelate

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti fanno un po' di paura ai bimbi, poi però crescendo si prova quasi tenerezza nei loro confronti.
      Buona Pasqua :-)

      Elimina
  9. Auguri di cuore, buona conclusione di queste feste pasquali!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniele, buone feste anche a te!

      Elimina
  10. Buona Pasqua, Ariano, a te e ai tuoi cari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, auguri a te e alla tua famiglia!

      Elimina
  11. Io so di alcune processioni dove i figuranti si fustigano a sangue. Inutile dire che tutto questo non ha nulla a che fare con la fede.
    Buona Pasqua (in ritardo).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne parlerò dell'argomento che dici. Ma altrove... (poi farò sapere meglio).
      Auguri anche a te!

      Elimina